GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
Dynafit
OUTDOORTEST

Il Telemark sulle nevi della Valmalenco: arriva anche quest’anno la Piega Malenca

Il 22, 23, 24 marzo libera il tallone

ph credit: Piega Malenca
ph credit: Piega Malenca

 

Telemark: origini e filosofia

Telemark è stato, e per molti è ancora, sinonimo di libertá, di lunghe traversate ed esplorazioni, di eleganti curve con cui il corpo si inginocchia a sfiorare la neve.

Telemark è una tecnica di sci, ma soprattutto un modo di vivere le montagne innevate. 

Telemark è il nome di una contea norvegese. 

La contea dove a metà dell’Ottocento Sondre Norheim sperimentò una nuova tecnica di utilizzo degli sci, che fino ad allora avevano rappresentato solo un mezzo di trasporto su terreni innevati pianeggianti, per scendere le colline del suo villaggio.

Due assi di legno di pino, scarponi di cuoio, attacchi (se così si possono definire) ricavati da una fascia di radici di salice e betulla, un bastone di legno per cambiare direzione, pendenze moderate, neve polverosa, un po’ di audacia, ed ecco che nasce la disciplina del Telemark.

Sondre sviluppò una tecnica di discesa in grado di sfruttare al meglio l’attrezzatura disponibile all’epoca e le condizioni dei terreni norvegesi. Il movimento del telemark infatti, spingendo avanti lo sci esterno e piegando il ginocchio della gamba a monte, permette di ottenere una sorte di “effetto sciancratura” con cui realizzare eleganti e ampie curve su terreni moderatamente ripidi e neve polverosa.

ph credit: Piega Malenca
ph credit: Piega Malenca

 

La Piega Malenca

Proprio dal movimento che caratterizza la disciplina nasce il nome di uno dei pochi, ma imperdibili, eventi di telemark in Italia: la Piega Malenca il 22, 23, 24 Marzo in Valmalenco.

La Piega vede nascere la sua prima edizione quasi vent’anni fa, con un’organizzazione e un format un po’ diversi da quelli attuali, ma con il medesimo obiettivo di oggi. Richiamare gli appassionati della disciplina e diffondere la cultura di questo antico quanto affascinante stile di sciata.

Grazie all’impegno di un gruppo di ragazzi che ogni anno si trovano per organizzare e promuovere l’evento e all’appoggio di una lunga serie di sponsor locali che supportano l’iniziativa, la Piega Malenca continua a crescere e a richiamare un sempre maggior numero di iscritti, tra esperti e neofiti della disciplina

L’evento si articola su tre giornate, combinando lo sci a momenti conviviali e di festa, incontri con personaggi legati al mondo della montagna e la possibilità per tutti di conoscere e provare la sciata a tallone libero.

L’edizione di quest’anno si aprirà con una traversata sci ai piedi dall’Alpe Palù al Rifugio Zoia per poi proseguire con l’imperdibile serata “Lo Ski Spirit degli sciatori di montagna” tenuta da Giorgio Daidola, esploratore e figura chiave nella riscoperta del  telemark in Italia negli anni ‘80.

Durante il weekend inoltre Piega Malenca metterà a disposizione degli accreditati materiale da telemark per permettere a tutti gli interessati di provare la tecnica del tallone libero, seguiti da istruttori volontari che sostengono l’evento.

Il programma dettagliato è disponibile sulla pagina Facebook @PiegaMalenca e sul sito www.sondrioevalmalenco.it

Per maggiori informazioni scrivete all’indirizzo piegamalenca@gmail.com

Si ringrazia Martina Pini per l’articolo.

Locandina piega Malenca 2019
Locandina piega Malenca 2019

Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati – via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) – P.IVA 05019050961 – info@altracom.eu

Pin It on Pinterest

Ti piace?

Condividilo con i tuoi amici!